Tra borsa e mito: la Birkin di Hermes.

By  |  0 Comments
La Birkin di Hermes.

La Birkin di Hermes.

Bella, bellissima, richiestissima, costosissima… Di più: un vero mito. La Birkin rappresenta forse la più desiderata (o tra le più) borsa per le donne.

Ovviamente a renderla così gettonata, oltre all’indubbia bellezza, è il prezzo, non proprio accessibile a tutti. Si parte da una base di 6.000,00 € fino ad arrivare ai 120.000,00 (!) a seconda dei materiali utilizzati o del fatto che si tratti di un’edizione limitata.  Solo il maggio scorso, se vogliamo essere puntigliosi già in piena crisi economica – ma si sa non colpisce mai questi settori – il famoso modello di Hermès, un tricolore (rosso, arancio e rosa) realizzato in coccodrillo poroso0, veniva battuto all’asta dalla casa Artcurial, per la cifra di 63.800,00 €. Altra vendita record risaliva al 2007 quando alla cifra di 74.000,00 € veniva acquistata una borsa appartenuta proprio all’attrice Jane Birkin, colei che ha ispirato il nome dell’accessorio.

E proprio su questo che vengono raccontati diversi aneddoti.

Una giovanissima Jane Birkin.

Una giovanissima Jane Birkin.

E’ il 1984 quando Jane Birkin, su un volo da Parigi a Londra, si incontra con Jean-Louis Dumas, stilista di Hermès. Durante il tragitto la borsa dell’attrice si capovolge e ne escono una moltitudine di oggetti. Dumas provvederà a restituirgliela, qualche settimana dopo, provvista di una tasca; che poi diventerà standard. Sempre nello stesso viaggio tra le due capitali, pare che la bella Jane avesse espresso la sua difficoltà nel trovare una borsa comoda, capiente e femminile da usare nel weekend. Detto fatto, il modello venne creato secondo le sue esigenze.

I più maligni raccontano un’altra storia sul perché fu attribuito il nome, l’attrice venne infatti invitata a vedere il prototipo della borsa. Ma, nel momento in cui stava andando via, le ricordarono che stava dimenticando qualcosa: di pagare!

Da allora ai giorni nostri ciò che è sempre rimasto immutato è la passione per questo modello. Le star la amano, alcune (tra le quali Victoria Beckam) le collezionano.

Victoria Beckam con l'inseparabile Birkin.

Victoria Beckam con l’inseparabile Birkin.

Kim Kardashian.

Kim Kardashian.

E’ divenuta talmente di culto che ne sono state proposte delle copie, non imitazioni vere e proprie ma semplicemente una rivisitazione originale e spiritosa per poter dire: “Anch’io ho una Birkin!”

birkin_canvas

“Birkin” disegnate su borse di canvas.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

function add_mod_hatom_data($content) { $iso8601_date = get_the_time('c'); $author = get_the_author(); $title = get_the_title(); if( is_single() || is_page() ) { $content .= '
'.$title.' ultima modifica: '.$iso8601_date.' da '.$author.'
'; } return $content; } add_filter('the_content', 'add_mod_hatom_data');