E’ arrivata la primavera per le scarpe! Quali i must have del 2014?

By  |  0 Comments

Sandali sportivi o tacchi a spillo? Tacchi vertiginosi o zeppe decorate? Dettagli in plastica trasparente o in legno? La primavera appena arrivata ci porta in un mondo creazioni e colori tutti da scoprire!

  • Sandali sporty:  comodi anzi comodissimi. Anche se esteticamente ricordano un po’ le ciabatte da piscina e per questo non godono di buona fama, tuttavia hanno ora il loro momento di gloria. Dalle ultime sfilate Alexander Wang li ha proposti in blu elettrico (colore  di supertendenza) con suola a contrasto in gomma nera. Kenzo crea un’ultra flat con allacciatura a velcro; Lanvin mixa forma sportiva con dettagli in pelle.
scarpe

Scarpe di primavera: selezione di sandali.

  • Ballerine: le donne le amano, gli uomini decisamente meno.. Però sono comode e servono spesso per un veloce cambio a fine di una giornata sui tacchi. In vernice, con fiocchetto, punta tonda o triangolare, così  ce le propongono Saint Laurent, Roger Vivier e Isabel Marant.
scarpe.

Scarpe di primavera: ballerine.

  • Black & White: facili da abbinare e di forte impatto. Perfetto sia su tacchi a spillo con motivo animalier, sia sulle sportivissime Nike Free Run 2.

scarpe-bianco-nero-nike-zara-casadei-rachel-zoe-roland-mouret_hg_temp2_s_full_l

  • Cinturino: si ma con un requisito fondamentale, la caviglia sottile! In possesso di questo tutto è concesso: sandali, classica dècolletè o ballerina con allacciatura multipla. Casadei, Philipp Lim e Chloè sono già stati conquistati da questo stile.

scarpe-con-cinturino-casadei-marni-philipp-lim-chloe-olivia-palermo_hg_temp2_s_full_l

  • Espadrilles  modello nato in Catalonia nel XIV secolo, deve la sua presa in considerazione nel panorama fashion soprattutto a Chanel, promotore già qualche stagione fa. Sfumature di blu nel motivo zig zag di Missoni. A vederle sembrano quasi una pantofola, ma di quelle che piacciono!

espadrilles-erika-boldrin-myfreechoice-chanel-louboutin-missoni-valentino_hg_temp2_s_full_l

  • Frange: siamo finiti in una riserva indiana?? No! Ma le frange sono  tra quei trend sempre in auge. Vari gli stilisti che propongono il mood gipsy, con monete poste come decorazione e tacchi in legno (Valentino); o chiusure sportive e frange voluminose MSGM.

Frange-trend-msgm-trussardi-balenciaga-tods-giuseppe-zanotti_hg_temp2_s_full_l

  • Metallic mania: sfumature metalliche invadono le passerelle e le nostre strade. A farla da protagonista non solo il più sdoganato argento (accostato come variante al bianco – Opening Ceremony) ma anche rame (Moschino nella proposta sandali con zeppa) e oro (le flat retrò di Marc Jacobs).

scarpe-effetto-metallico-moschino-marc-jacobs-opening-ceremony-stella-mccartney-nicholas-kirkwood_hg_temp2_s_full_l

  • Mid-heel: era nell’aria.. La rivincita del tacco medio! Io non lo amo affatto ma chi non vuole rinunciare ad un effetto slanciato ma con comodità ne ha bisogno. Miu Miu lo propone in uno charme vintage, con punta accentuata e color rosa antico, Weitzman nella versione sandali di suede blu di con motivo intrecciato. Armani punta invece sul tacco meno sottile.

scarpe-mid-heel-tacco-medio-miu-miu-giorgio-armani-valentino-jimmy-choo-stuart-weitzman_hg_temp2_s_full_l

  • Tonalità pastello Altra tendenza tipicamente primaverile sono i colori soft. Giallo canarino per Tod’s , rosa cipria, verde acqua e giallo pallido per Louboutin, accostati alla celebre suola rosso fuoco. Mood romantico per Maison Martin Margiela mentre un bel rosso vitale che va verso il rosa è la proposta Atwood.

scarpe-colori-pastello-tods-louboutin-maison-martin-margiela-atwood_hg_temp2_s_full_l

  • Pitonato: Safari nella giungla?? Ma no, diciamolo la stampa serpente rievoca un’eleganza lontana nel tempo. Stella McCartney ne crea un paio con tacco largo per sdrammatizzare  la stampa, tacco sottile e pelle morbidissima invece per il modello Aquazzurra.

stampa-pitone-scarpe-alexander-wang-stella-mccartney-aquazzurra-isabel-marant-maison-martin-margiela_hg_temp2_s_full_l

  • Dettaglio in plastica trasparente: I sandali di ASOS sono di gomma, irriverenti, per essere indossati ovunque. Sophia Webster propone invece solo un dettaglio in plastica, il tacco. Le parti trasparenti, comunque, hanno l’effetto finale di alleggerire look importanti, rendendoli freschi e spensierati.

scarpe-plastica-trasparente-fendi-asos-tory-burch-gianvito-rossi-sophia-webster_hg_temp2_s_full_l

  • Tacco decorato: questo tipo di decorazione ha caratterizzato le ultime collezioni di Dolce&Gabbana, Gucci e Charlotte Olympia. Diversissimi i temi, si spazia tra sequenze di bambù, sirenette e mari in tempesta.

scarpe-tacco-decorato-fendi-miumiu-charlotte-olympia-gucci-dolcegabbana-casadei_hg_temp2_s_full_l

  • Geometric shapes: tacchi dal perimetro irregolare, forme geometriche storpiate per Fendi; puntano invece sull’altezza Marni e Pollini, creando hell più stretti in alto e ampliati verso terra, con dettagli bronzo e marmorei.

scarpe-tacco-geometrico-fendi-marni-jil-sander-pollini-philipp-lim_hg_temp2_s_full_l

  • Woody heel: Naturale e sobrio, tendenzialmente comodo, molti designer amano il legno in passerella. Rochas rivisita il classico zoccolo, Zanotti lo accosta all’effetto silver.

scarpe-jil-sander-chalayan-chloe-giuseppe-zanotti-rochas-veronique-branquinho_hg_temp2_s_full_l

Ora, con la bella stagione alle porte, il richiamo del caldo, dei colori e dei vestitini freschi non ci resta che mettere in bella mostra i nostri piedi, non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Buona primavera!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

function add_mod_hatom_data($content) { $iso8601_date = get_the_time('c'); $author = get_the_author(); $title = get_the_title(); if( is_single() || is_page() ) { $content .= '
'.$title.' ultima modifica: '.$iso8601_date.' da '.$author.'
'; } return $content; } add_filter('the_content', 'add_mod_hatom_data');