Seconda giornata a Smau 2015. Il camerino virtuale in azione #xoonia #smaunotes

Posted by Xoonia on Venerdì 23 ottobre 2015

Xoonia va allo Smau:il camerino diventa virtuale.

By  |  1 Comment

Settimana di fiera a Milano, che con i suoi 3 giorni di Smau ha presentato tutte le novità tecnologiche. Io sono stata ospite allo stand di Xoonia
, azienda startup che realizza soluzioni software basate sull’interazione gestuale ‘touchless’ e sul riconoscimento dell’audience, un po’ un modo di portare ciò che è già diffuso nell’ambito del gaming a dei processi di business.
Xoonia in questi giorni ha presentato il camerino virtuale, ovvero un nuovo modo di concepire la prova abiti, che per le donne può essere un’attività di imprecisata durata 😉
Stand Xoonia, il camerino virtuale.
Come funziona?
A prima vista è un vero e proprio specchio che attraverso un software che si trova in una telecamera scannerizza il corpo per adattare gli abiti alle misure della persona che sta facendo la prova. A questo punto, tramite un tablet in cui è caricata un’app con le immagini dei vestiti si può selezionare quello che desideriamo indossare et voilà… Magliette, pantaloni, camicie, giacche, gonne, abiti tutto si muove con noi come se lo stessimo indossando veramente. Inoltre, al termine della prova non poteva mancare il momento di condivisione, scattando una foto al look selezionato e inviandola sui social.
10433754_707791756023342_6444201466413992968_n

I vantaggi sono tantissimi ovviamente sia per le clienti che per i negozi, innanzitutto tantissimo tempo risparmiato per noi nel provare gli abiti nonché la possibilità di utilizzarlo anche durante lo shopping online, attività sempre in aumento tra le giovani.
11254113_707791706023347_1425494452987602505_n

12108915_707791669356684_3548695756426427688_n
Il punto vendita, dal canto suo, grazie a Xoonia potrà avere un magazzino più snello visto che la prova virtuale può permettere l’acquisto in un secondo momento, gli stessi camerini avranno nettamente meno fila considerando la rapidità nella prova e inoltre il software sarà in grado di aiutare il servizio marketing nella conoscenza dei gusti delle proprie clienti, grazie alla raccolta dei dati relativi agli abiti che hanno scelto di indossare.
Che dire… Io l’ho provato e, oltre ai vari vantaggi già elencati posso affermare che è anche molto divertente!

1 Comment

  1. Pingback: N’ella per Xoonia – Smau di Milano | Nellaideattiva

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

function add_mod_hatom_data($content) { $iso8601_date = get_the_time('c'); $author = get_the_author(); $title = get_the_title(); if( is_single() || is_page() ) { $content .= '
'.$title.' ultima modifica: '.$iso8601_date.' da '.$author.'
'; } return $content; } add_filter('the_content', 'add_mod_hatom_data');