Far durare il rossetto (con pranzi, cene, ecc.)

By  |  0 Comments

Abbiamo appena parlato di make up e di quello più adatto per le festività natalizie.

Però, a prescindere dal colore che scegliamo e dal look che vogliamo ottenere, la cosa sulla quale dovremmo porre particolare attenzione è che duri a lungo; e se mettere il rossetto può sembrare un’attività banale in realtà è una delle arti più impegnative e di maggior precisione. Infatti, se steso male e con noncuranza risulta antiestetico, rovinando il fascino della donna; al contrario, se invece la bocca è ben disegnata, questa donerà molta eleganza e charme.

Ma, quindi, cosa serve effettivamente per riuscire in questa operazione:

  • rossetto
  • burrocacao
  • cipria
  • velina
  • pennellino per il rossetto

 

Partiamo con  un rossetto di qualità; ne esistono di tanti colori: opachi, lucidi, con glitter per le serate speciali e semitrasparenti per chi ama essere semplice. Da preferire quelli con emollienti e vitamine, capaci di donare un tocco estetico e al tempo stesso di idratare con i loro ingredienti naturali.

far durare il rossetto

Precedentemente all’applicazione, è consigliabile effettuare uno scrub sulle labbra; in profumeria si trovano prodotti specifici, ma si può realizzare anche a casa propria: basta un pò di burro di cacao, potete prelevarlo con una pinzetta per sopracciglia; da unire con un pizzico di zucchero e impastate bene. Massaggiare delicatamente con la crema ottenuta per circa un minuto, risciacquare con dell’acqua tiepida e asciugare tamponando con una salvietta asciutta.

far durare il rossetto

Stendere sul contorno delle vostre labbra, una matita che deve avvicinarsi molto alla nuance del prodotto da utilizzare; questo servirà per dare un maggiore risalto al make up e per contenere i bordi. Applicare un velo di cipria sul disegno appena tracciato, aiutandosi con un pennello o con una spugnetta in lattice.

far durare il rossetto

Finalmente possiamo applicare il rossetto: o direttamente dallo stick o tramite un pennellino specifico; iniziando dalla parte superiore, partite dal centro verso la punta della bocca, mentre per quella inferiore, procedete al contrario. Infine per un tocco di lucentezza e per fissare il lavoro già fatto, potete stendere un poco di gloss trasparente; una volta terminato tamponare leggermente con una velina per togliere il prodotto in eccesso.

3cf7b892ff0741facc2bd72d3ff8cd0c

Rossetto assicurato per ore!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

function add_mod_hatom_data($content) { $iso8601_date = get_the_time('c'); $author = get_the_author(); $title = get_the_title(); if( is_single() || is_page() ) { $content .= '
'.$title.' ultima modifica: '.$iso8601_date.' da '.$author.'
'; } return $content; } add_filter('the_content', 'add_mod_hatom_data');