Blogger e influencer come fare per diventarci?

By  |  0 Comments

Blogger e influencer, due lavori nuovi, in grado in poco tempo di guadagnare così tanto spazio, muovere investimenti, cambiare prospettive delle aziende, tecniche di vendita e di comunicazione. Eppure talvolta ancora così poco chiari per molti, avvolti in una comprensione non esaustiva, tra coloro che reputano ancora tutto questo quasi “un gioco” e chi ne ha pienamente individuato le grandi potenzialità.

Seppur l’exploit del web marketing e delle professioni da esso derivanti sembra un fenomeno molto recente, in realtà le sue radici risalgono al decennio scorso, più o meno, quando negli Stati Uniti si cominciava ad affermare il blogging in maniera professionale, e la figura del blogger prendeva sempre maggior importanza all’interno del contesto comunicativo-economico.

blogger e influencer

Sono passati alcuni anni affinché anche nel nostro Paese, ed in generale in altri Paesi del mondo, ci fosse risonanza di questa nuova opportunità. I blog, nascevano in un primo momento come diari personali, in cui veniva raccontata la propria vita, le proprie giornate, gusti ed interessi producendo un effetto fondamentale per chi cerca di comunicare un messaggio, di proporre un prodotto: ovvero creando empatia. Quest’empatia che nasceva nei confronti del blogger, e quindi di ciò di cui parlava, costituiva un passo decisivo nella creazione del rapporto azienda – consumatore finale: la fidelizzazione.

blogger e influencer
Per cercare di capire con maggiore esattezza come i blogger e influencer riesca in questo scopo, può essere utile partire da questo articolo. Inoltre è utile chiarire che, sebbene non ci sia uno standard di regole da seguire per essere web influencer, ci sono determinati elementi che ci fanno individuare chi professionalmente con i suoi post, le sue foto, i suoi racconti e le sue esperienze riesce ad ispirare il pubblico di riferimento.
Senza ombra di dubbio essendo la comunicazione web il suo lavoro, per un buon blogger e influencer il web stesso è il pane quotidiano, quindi pubblica, racconta, commenta e interagisce con continuità.


Si rivolge ad un segmento di mercato che conosce bene, ne ha studiato gusti e necessità e modula il suo linguaggio per essere chiaro nella comunicazione verso il suo target di riferimento.
Diventare un buon blogger e influencer prevede lo step di creare una community, dove le persone interagiscono intorno ad un argomento di interesse comune ma anche tra loro, sentendosi “a casa” con altri soggetti che manifestano i loro stessi interessi.

Cura con attenzione tutte le tecniche di indicizzazione,  SEO, hashtag (per Instagram e Twitter in maniera particolare) per i motori di ricerca, ma tenendo bene a mente il mantra “content is the king”. E riservando a questo accuratezza, dettagli, precisione e timing.
E’ autorevole ma alla mano, pronto al confronto e all’interazione con i suoi lettori/followers.

 

 

Buzzoole

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

function add_mod_hatom_data($content) { $iso8601_date = get_the_time('c'); $author = get_the_author(); $title = get_the_title(); if( is_single() || is_page() ) { $content .= '
'.$title.' ultima modifica: '.$iso8601_date.' da '.$author.'
'; } return $content; } add_filter('the_content', 'add_mod_hatom_data');